Carissimi amici lettori,
Pace e Bene
A nome mio, e a nome dell’Associazione Alma Mater Artis che si occupa della Banca del Latte di São Tomé e Principe, un grazie di cuore per il vostro gesto gigante di solidarietà.
Grazie alla vostra generosità abbiamo ricevuto 6.500 Euro. Con questo aiuto, fino a dicembre, abbiamo coperto tutto il fabbisogno.
La nostra attività a São Tomé e Principe è iniziata quasi 5 anni fa. Tocca direttamente tutti i bambini dell’orfanotrofio locale e circa 3.000 bambini delle scuole elementari che accompagniamo per quanto riguarda il materiale scolastico.
Insieme a noi, un’altra ONLUS portoghese di giovani dentisti fa anche il suo lavoro di monitoraggio e accompagnamento della salute orale.
In questi giorni stiamo cominciando un’altra avventura di sostegno ai ragazzi di strada.
Finito il periodo dell’orfanotrofio, le bambine sono affidate alle suore, oppure seguono il loro cammino… ma i ragazzi finiscono per strada… e con questi vogliamo lavorare.
Abbiamo preso in affitto una casa grande, dove cominceremo ad ospitare un primo gruppo di 10 ragazzi ai quali insegneremo un mestiere e l’attitudine a guadagnare attraverso il lavoro.
Con 500 Euro al mese faremo funzionare tutta la struttura.
Sono sogni che esistono soltanto grazie a tanti come voi che hanno la certezza di non poter cambiare il mondo, ma di poter cambiare il mondo di qualcuno!
Qui a Porto, e già in altri cinque città, i nostri bambini e ragazzi continuano a ballare e a fare spettacoli di teatro con il cui ricavato aiutano i loro coetanei di São Tomé.
Vi prego cortesemente di cercare su Youtube “Alma Mater Artis” per vederci ballare, oppure il nostro sito: www.amartis.pt

Di nuovo un grazie di cuore e che il Signore della Misericordia vi benedica.

Fra Fernando Ventura