Dipartimento Cattolico
Prigione Centrale di Bamenda
 
Sezione Femminile
03 febbraio 2010
 
Soggetto: ringraziamenti per la stufa a legna
 
 
Noi della sezione femminile della prigione di Bamenda siamo contentissime, ci riteniamo privilegiate e per questo siamo grate al dipartimento cattolico della prigione, per tutto l’aiuto e il supporto che ci sta offrendo, come la fornitura di un sistema ad acqua corrente.
 
La bibbia ci porta a leggere Matteo 25:31-46: ‘Gesù ci chiama a visitare i poveri, i bisognosi, gli oppressi e anche coloro che sono in prigione’ e nel nostro caso, è proprio così, voi vi prendete cura di noi e ci incoraggiate. Il dipartimento Cattolico è sempre qui ad assisterci nei nostri problemi: quando siamo malate, ci aiutate a guarire o ci portate all’ospedale, se necessario.
Il nostro stato d’animo è molto migliorato grazie a voi. Ci avete persino procurato della legna e per questo e tutto il resto vi siamo molto grate … preghiamo per voi e chiediamo a Dio di benedirvi per ciò che fate ovunque. Ci teniamo a ringraziare anche Padre Gioacchino Catanzaro e l’arcivescovo Cornelus che si ricorda sempre di noi.
Ci stiamo esercitando con la cucina e stiamo diventando molto brave.
Lunga vita alla chiesa romana cattolica, al dipartimento cattolico del carcere di Bamenda e alla benefica Caritas Italiana.