INCONTRI FORMATIVI VOLONTARI IN MISSIONE 2013
 
“Il modo di essere missionari, la testimonianza di vita evangelica, l’amore ai poveri, la povertà vissuta, compiono continui miracoli di beneficenza.
E finché ci saranno tali uomini, il mondo non dovrà perdere la speranza di salvarsi” (B. Papa Giovanni XXIII).
Forte di tale certezza e consapevole dell’importanza di una formazione, il Centro Missionario dei frati cappuccini di Milano anche per il nuovo anno propone un ciclo di incontri per coloro che vogliono prepararsi a fare un’esperienza di volontariato estivo nelle missioni di Brasile, Guatemala, Etiopia, Camerun, Costa d’Avorio, Kenia e Thailandia. Si tratta di un percorso di discernimento e formazione dedicato a tutti coloro che stanno pensando di trascorrere un periodo estivo di volontariato nelle missioni, che avrebbero intenzione di farlo, o che semplicemente sono interessati ad una formazione di base sui temi della missionarietà.
Le testimonianze dei volontari che hanno già vissuto un’esperienza in missione, aiuteranno a capire meglio cosa significa vivere un periodo in luoghi di missione, accanto ai missionari e ad altri amici che condividono il desiderio di rendersi utili ai fratelli più poveri in una realtà molto diversa dalla nostra.
 
Il corso si svolge in diverse tappe:
Un primo incontro servirà per conoscere la variegata realtà in cui i missionari cappuccini lombardi operano, le attività che svolgono e le necessità alle quali noi potremo rispondere con il nostro operato e la nostra professionalità. L’attività missionaria si esprime infatti in una diversità di servizi e opere a favore di poveri, ammalati, parrocchie, bambini… cui ciascuno di noi può rispondere secondo le sue capacità.
 
In un secondo incontro cercheremo di conoscere ed approfondire le motivazioni del nostro desiderio; il lavoro di gruppo aiuterà a scoprire che è il Signore stesso che in diversi modi ci smuove dal nostro torpore per indicarci nuovi sentieri di amore gratuito verso i fratelli meno fortunati, e a purificare le nostre aspettative per non rischiare cocenti delusioni nel momento dell’incontro concreto con la realtà missionaria.
 
Saremo poi aiutati direttamente da frati Missionari a riconoscere le aspettative che essi ripongono nei volontari. è necessario conoscere in questo percorso gli usi, i costumi la lingua e la cultura delle persone con cui condivideremo un periodo della nostra vita. L’atteggiamento che ci verrà proposto è quello dell’ascolto, dell’accoglienza, della disponibilità a collaborare accettando le indicazioni di coloro che si trovano in missione da molto tempo.
 
Concluderemo il percorso formativo con un incontro di sintesi che ci farà scoprire la fede in Cristo come forza che dilata i nostri orizzonti e ci apre ad una fraternità che non conosce confini.
 
 
ANCHE QUEST’ANNO, QUINDI, L’AUGURIO DI UN BUON CAMMINO MISSIONARIO .
 
I frati del Centro missionario
 
 
 
 - clicca per scaricare il depliant sugli incontri formativi …
 

Scarica il pdf