Vi invitiamo a visitare la mostra missionaria e la mostra fotografica nel Chiostro del Convento dei Frati Cappuccini di Cremona, aperta fino a domenica 5 maggio.


La mostra si intitola "Sguardi di vita" e comprende una cinquantina di foto scattate in terra di missione dai volontari.
Sono foto incentrate sugli sguardi di bambini e adulti perché "Lo sguardo di una persona dice molto di più delle sue parole. Osservalo, attendi, sii paziente, impara a leggerne i significati, le variazioni, l’intensità. Se ci riuscirai potrai dire di aver imparato un codice comunicativo universale." (Anton Vanligt).
Ci sono sguardi di protezione…di una mamma verso il suo cucciolo, di un fratello maggiore verso la sorellina…sguardi di amore incondizionato e puro…perché "Lo sguardo alle volte può farsi carne, unire due persone più di un abbraccio" (Dacia Maraini)
Ci sono sguardi di gioia…di giochi condivisi, di un sorriso innocente da bambino, di complicità, di attimi di vita che scaldano il cuore… Perché "…non sapremo mai quanto bene può fare un semplice sorriso" (Madre Teresa di Calcutta)
Ci sono sguardi di malinconia…per un passato e un presente difficile da affrontare…
Ci son sguardi di serenità e sguardi di dignità… perché "Tieni presente che la pelle fa le rughe, i capelli diventano bianchi, i giorni si trasformano in anni. Però ciò che è importante non cambia; la tua forza e la tua convinzione non hanno età" (Madre Teresa di Calcutta)




 
 
v immagini della mostra missionaria e della mostra fotografica a
     Cremona