Carissimi amici,


stiamo vivendo il mese di ottobre, il mese missionario, e so che sarete curiosi di sapere cosa sto facendo.
Nel lontano 1963 il giorno 20 ottobre ho ricevuto dalle mani del compianto Don Ernesto il Crocefisso di missionario.
Dopo quasi mezzo secolo sto guardando indietro per vedere cosa ho fatto in tutti questi anni.
Ringrazio il Signore per le tante cose fatte, e chiedo perdono per tutte le mie mancanze.
Gli anni sono tanti e adesso sto pagando un pò i peccati della mia gioventù!.
Mi chiederete: "Ma adesso cosa stai facendo"?
Nulla di speciale. Sto vivendo la mia vita di buon frate a servizio dei poveri.
MI chiamano FREI DOS POBRES, Frate dei pover!
Qui nella nostra parrocchia dedicata a San Pio de Pietrelcina, oltre tante altre iniziative, è nata la MINESTRA DEI POVERI, tutti i lunedì.
Alcune brave signore preparano la minestra in un grosso pentolone, e poi è distribuita ai poveri.
Vedete le foto, ieri 16 ottobre, era il giorno mondiale dedicato alla alimentazione.
Qui nel mio piccolo insisto molto perché ci sia sempre questo spirito di condivisione, che qui in Brasile ha un bellissimo nome: PARTILHA!

Un caro saluto a tutti.
Tanti auguri di BUONE FESTE.
Ci vedremo il prossimo anno per celebrare le mie Nozze d’Oro sacerdotali.

SANTANA, 17 ottobre de 2012

Frei Defendente Rivadossi
Missionario Cappuccino

 

 

 - sotto: distribuzione della minestra ai poveri