La Repubblica.it
04 giugno 2010
 
 
Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato a Papa Benedetto XVI una lettera di cordoglio e solidarietà per la morte del vicario. "Santità, ho appreso con sgomento e intensa partecipazione umana la tragica notizia dell’uccisione di S.E. Monsignor Luigi Padovese – scrive Napolitano – Colgo l’occasione per ribadire il mio convincimento che il rispetto della presenza cristiana, così come della presenza di ogni altra confessione religiosa, debba valere come impegno comune delle istituzioni e della società in tutti i paesi che vogliano riconoscersi nei principi ispiratori della comunità internazionale. La prego di accogliere i sensi del mio sincero cordoglio e della mia solidarietà".