Caro Padre Agostino

Ti mando la foto con l’equipe della salute con cui lavoro da mezzo anno,
visitando gli ammalati ricoverati negli ospedali di Imperatriz.

Abbraccio Padre Gianfranco






  – sotto: la chiesa di San Francesco a Imperatriz e uno scorcio della città