Date: Shisong, 26 febbraio 2013
 Alla cortese attenzione
Rev.do fra Mauro Miselli
 
OGGETTO: richiesta purifichini e corporali
 
Carissimo fra Mauro,
a te ed a tutti i rev.di confratelli
ai quali tu eventualmente farai conoscere questa mail
Pace e bene!
Spero sia una fruttuosa Quaresima per te personalmente e per le varie fraternità!
Vi scrivo proprio perchè in occasione delle ormai prossime, classiche “pulizie pasquali”, in questo Anno della Fede, il guardiano o il parroco di qualche nostra sacristia potrebbe decidere di eliminare dai cassetti dei vecchi set per la celebrazione della Santa Messa (corporale purifichino e palla) oppure anche dei semplici pezzi isolati (siano essi corporali o purifichini).
            Per favore NON BUTTATELI VIA!
            Se infatti non ne è già prevista altra destinazione, noi vi saremmo grati se avrete la bontà di donarceli, tramite, come sempre, la preziosa collaborazione di fra Mauro e fra Agostino Valsecchi del Segretariato Missioni. Noi li potremo così “riciclare” sia per la nostra chiesa che per le nostre altre varie cappelle della nostra Missione del Camerun.
Vi potrebbe sembrare strana la richiesta, ma sul mercato locale siamo purtroppo invasi dalla stoffa sintetica di produzione cinese (anche qui…..!); per questo e per altri motivi è quindi difficile oltre che costoso realizzarli in loco.
Evidentemente la nostra richiesta non è urgente!
            Scusandomi in anticipo di ogni possibile disturbo, Vi ringrazio per avermi letto fin qui.
Anche a nome dei nostri confratelli qui in camerun auguro aTe, a tutti i lettori di questa lettera e a tutte le loro fraternità una fruttuosa Quaresima per poter gustare  la gioia del Signore risorto!
 
                                             Fraternità del Sacro Cuore
                          Chiesa parrocchiale di Shisong Camerun
 
Fra Agostino Colli ofmcap
 
 
 
 
 
 
 nelle immagini: Shisong
- il presbiterio rinnovato della chiesa Madre
- panoramica del villaggio di Shisong visto dalla Chiesa
- il chiostro