Milano 2 febbraio 2013
 
 
Carissimi fratelli e sorelle
dei Gruppi missionari
volontari e amici delle missioni
 
    
In questo Anno della Fede il Papa ci ricorda: “E’ l’amore di Cristo che colma i nostri cuori e ci spinge ad evangelizzare. Egli, oggi come allora, ci invia per le strade del mondo per proclamare il suo Vangelo a tutti i popoli della terra (cfr Mt 28,19). Con il suo amore, Gesù Cristo attira a sé gli uomini di ogni generazione: in ogni tempo. Egli convoca la Chiesa affidandole l’annuncio del Vangelo, con un mandato che è sempre nuovo. Per questo anche oggi è necessario un più convinto impegno ecclesiale a favore di una nuova evangelizzazione per riscoprire la gioia nel credere e ritrovare l’entusiasmo nel comunicare la fede”.(Porta Fidei, n° 7).
Ecco perché vogliamo sostenere con il nostro aiuto fattivo e la nostra preghiera i missionari che per amore di Cristo operano in terre lontane per annunciare e testimoniare il Vangelo e la vicinanza del Signore a chi soffre, anche con il dono della vita.
In comunione con i tanti missionari Cappuccini Lombardi che operano in varie parti del mondo e con la presenza di alcuni Frati delle nostre missioni vi invitiamo fraternamente
a celebrare l’Eucarestia per ringraziare il Signore per quanto opera attraverso le nostre povere persone, per chiedere pace per queste terre lontane e perché susciti nuove vocazioni missionarie.
 
Ci troviamo:
Sabato 2 Marzo
 
presso la Chiesa del Centro Missionario
di Piazzale Cimitero Maggiore , 5 – Milano
 
Programma:
 
ore 15,30 Santa Messa concelebrata dai missionari presenti in Italia.
 
Seguirà un momento di agape fraterna.
 
Per l’animazione della celebrazione:
vi invitiamo a preparare le preghiere dei fedeli,
 
Per il rinfresco: qualche buona torta preparata con amore è sempre gradita.
 
E’ buona cosa estendere l’invito anche ad altre persone affinché possano
unirsi all’iniziativa e conoscere i missionari e le attività del nostro centro.
 
In attesa di incontraci, un fraterno e francescano saluto di ‘Pace e bene’.
 
 
 I frati del Centro Missionario
Fra Mauro, Fra Marino, fra Giuseppe e Fra Agostino