E’ Natale di Gesù, festa di gioia, speranza e luce…
 
sì, festa di gioia. Dopo la lunga camminata, il popolo di Dio era stanco, stanco di tanto lottare e soffrire,  finalmente è arrivato il giorno di festa, giorno di gioia e di luce. Giorno di speranza perché il nostro Signore viene e si fa in mezzo a noi, come uno di noi, povero, umile e semplice. Giorno di luce perché il mondo era avvolto dalle tenebre, ma adesso Gesù è il sole che nasce e che non tramonta più.
È giorno di celebrazione, di grazia, di pace, giorno che ci invita a essere come Lui, universale, uno che non pensa più solo a se stesso, ma anche agli altri. Tutto quello che mai è stato pensato in questo giorno può divenire possibile perché c’è una forza maggiore che ci invita a essere diversi, a essere come Lui, piccolo, povero e bisognoso di protezione. Questa forza che viene da Gesù è l’amore, Gesù é la materializzazione dell’amore di Dio per l’umanitá. Io, tu, noi, siamo invitati ad essere come lui, a far brillare la luce del Signore a tutti e per tutti.
Questi sono i nostri auguri di un Buon e Santo Natale.
Con stima e preghiere: Sr. Suzete