Carissimi confratelli e amici delle missioni

il tragico terremoto che ha colpito il Centro Italia nei giorni scorsi non ci lascia indifferenti e sollecita la nostra prossimità, come è già accaduto nel caso degli ultimi terremoti si in Italia sia all’estero, anche in questa situazione siamo chiamati a mobilitarci ed esprimere tutta la nostra solidarietà e carità cristiana.

In modo particolare in questo anno giubilare ci sollecita l’opera di misericordia spirituale “CONSOLARE GLI AFFLITTI” che Papa Francesco traduce con “asciugare le lacrime di chi soffre”. In questi momenti molte persone stanno piangendo per quanto è accaduto ed hanno bisogno della nostra vicinanza con una consolazione che si fa concreta nella tenerezza e nella nella forza della carità.

Certamente non siamo in grado in questo momento di identificare un obiettivo preciso in quanto ci troviamo ancora in piena emergenza e la nostra iniziativa non nasce per un intervento di emergenza ma in una prospettiva di ricostruzione. Anche i responsabili locali tramite i mezzi d’informazione assicurano che viveri e altri materiali per le prime necessità sono già arrivati a sufficienza ed invitano invece a collaborare per la ricostruzione futura.

Appena sarà possibile forniremo indicazioni più dettagliate su un preciso progetto in accordo con i frati cappuccini locali o con organismi presenti nelle zone colpite.

Come le altre volte in cui avete manifestato la vostra partecipazione potete far arrivare il vostro contributo con la causale TERREMOTO CENTRO ITALIA tramite donazioni online entrando nel sito www.missioni.org, oppure con bonifico bancario MISSIONI ESTERE CAPPUCCINI ONLUS Piazzale Cimitero Maggiore, 5 – 20151 Milano Banca Prossima IT 85 U 03359 01600 100000119289

A tutti coloro che vorranno collaborare il nostro anticipato e fraterno ringraziamento

i frati del Centro Missionario