LUOGO:
Brasile – Stato del Maranhão – Città di São Luis – Quartiere Bairro Divineia / Vila Litoranea – Via Avenida Argentina, 46

OBIETTIVO:
Ampliamento e Ristrutturazione degli spazi del “Berçario  (Asilo nido) Giovanna Paccioretti” al fine di adeguare l’attuale struttura alle normative interne del Paese ed aumentare il numero di bambini che possono essere accolti (da 30 a 50).

BENEFICIARI:
i Bambini della Comunità di Divineia / Vila Litoranea e di altre comunità limitrofe.
5. RESPONSABILI: Suor Maria José e Suor Marly
6. MISSIONE: Suore  Cappuccine  di  Madre  Rubatto

DESCRIZIONE:
L’attuale struttura del “Berçario (Asilo nido) Giovanna Paccioretti” è in grado di accogliere circa 30 bambini con un’età che va dai 6 mesi fino ai 3/4 anni.
E’ una struttura molto semplice, dotata degli spazi minimi necessari per accogliere non più di 30 bambini, ovvero: una sala dedicata alle attività ludiche dei bimbi, un piccolo refettorio ed un dormitorio, all’interno del quale sono stati ricavati i servizi igienici e le docce.
L’attuale normativa vigente in Brasile, in materia di formazione ed educazione, prevede che tutte le strutture adibite ad asilo debbano essere dotate di un adeguato numero di spazi per garantire la crescita dei bambini sia dal punto di vista fisico che educativo.
Da qui la necessità di separare in classi distinte i bambini, a seconda della fascia d’età, al fine di impostare le adeguate attività finalizzate alla loro crescita psico-fisica.
Purtroppo l’attuale struttura del Berçario non risponde a tali normative e necessita quindi di ampliamento e ristrutturazione per poter continuare a garantire alla popolazione l’importante servizio che sta svolgendo. In assenza di tale ampliamento, l’Asilo nido sarà costretto a chiudere.
L’ampliamento del Berçario, grazie alla presenza di un edificio adiacente disponibile, è realizzabile!
Il progetto quindi prevede la ristrutturazione degli attuali spazi ed il recupero dell’edificio adiacente, al fine di creare un asilo in grado di accogliere 50 bambini, dotato di:

  • 4 aule distinte per la formazione dei bambini;
  • 1 dormitorio;
  • 1 ludoteca;
  • 1 refettorio;
  • Servizi igienici nuovi;
  • Biblioteca e Segreteria.

CONTESTO:
Il quartiere Divineia / Vila Litoranea è piuttosto povero ed è situato in una periferia in cui abitano famiglie destrutturate. Rilevante è il problema della disoccupazione e si sopravvive facendo lavoretti occasionali: gli uomini cercano un posto di lavoro come operai o come muratori e le donne come domestiche. Il quartiere è purtroppo ferito anche dalla piaga della droga e della prostituzione, ed a renderlo ancor più pericoloso è la presenza di molte gang violente che si creano per strada.

FASI FUTURE:
Si prevede il completamento dei lavori in 3 mesi; sarebbe auspicabile iniziare i lavori a Dicembre 2010 / Gennaio 2011 al fine di completare l’opera e garantire l’apertura dell’asilo per il nuovo anno scolastico.