Carissimo frei Agostino,

le volontarie Danila e Lorena hanno condiviso con me la loro vita nei giorni che sono rimaste qui a Igarapè Grande.
Anche senza fare cose straordinarie, penso che la loro presenza sia stata molto valida: mi hanno sempre accompagnato nelle visite delle comunità all’interno, dove la gente é stata contentissima di rivederle; hanno animato, da sole, i bambini delle comunità, hanno preso in mano le redini della casa, abbiamo fatto vita comunitaria, non si sono mai lamentate di niente, infine mi sembra che la loro testimonianza di essere qua tanto lontane da casa, cercando di intendersi, di entrare nella mentalità della gente, accettando usi e costumi, lasci il segno nelle persone che hanno incontrato; tanto è vero che al momento di salutarsi c’è stata grande commozione da una parte e dall’altra.
Grazie a te e al Centro Missionario di aver inviato Danila e Lorena, e até à próxima…
Salutoni e buon lavoro.
frei Inocêncio.



 - immagini: benedizione di fra Innocenzo; interno di una casa rurale; la mappa della diocesi di Bacabal con la parrocchia di Igarapè grande; in homepage Danila e Lorena con fra Innocenzo e alcuni abitanti.