lettera del Papa al Vescovo di Assisi