Messaggio d’auguri dei nostri confratelli dall’Eritrea